Ferma il Tempo!

Immagina cosa potresti fare se tu avessi il potere di fermare il tempo…

Quante volte lo avresti fatto? Io con il senno di poi direi parecchie….

Eppure il Tempo è la cosa che diamo più di tutto per scontato. Poi un giorno ti “bussa su una spalla” e in un attimo ti fermi e capisci quanto ne hai sprecato e quanto sia prezioso ogni suo istante.

Il mio blog di mamma freelance ha subito uno stop forzato di alcuni mesi. A volte la vita decide di metterti davanti a certe sfide e tu devi per forza rimescolare le carte. Convinzioni e certezze lasciano il posto alla paura e a tante domande sul futuro.

Il fatto è che cerchiamo ogni giorno di avere il controllo su tutto, programmiamo qualsiasi cosa. Siamo pieni di app che ci dicono cosa fare, che piatti mangiare, ma a due cose siamo impotenti: la salute e il tempo.

Quando purtroppo subentra un problema di salute si è inermi. Ti invade una sensazione di smarrimento da mancare il fiato e a me, essendo questa la seconda volta, oltre al fiato sono mancate veramente anche le parole.

Tante volte avrei voluto scrivere un articolo ma poi non riuscivo, mi mancava la spensieratezza, la lucidità necessaria e l’ironia che solitamente possiedo.

Ho dovuto mettere in stand-bye molti progetti, ho dovuto affrontare un’operazione, un post-operazione il tutto in un caldo estivo che non ha proprio aiutato, ma oggi mi sono ripresa, sto bene e sto ri-pianificando me stessa, il mio lavoro ma soprattutto il mio tempo.

Tu ti sei mai fermato a pensare a quante cose non hai fatto e vissuto, con la scusa del “non avevo tempo”?

Come cambierebbe la tua percezione se davanti ti mettessero una clessidra con la parte superiore coperta?

Se ti fosse dato vedere solo il punto di strozzatura attraverso cui passa la sabbia, consapevole solo di quella ferma sul fondo non credi che forse inizieresti ad “assaporare” ogni piccolo granello del presente?

Io dal canto mio posso solo dire che Certe cose segnano, certe notizie ti cambiano, certe medicine trasformano un po sopratutto noi donne ma con il senno di poi la cosa che mi sento di dire è …combattere! Sempre!

Anche quando non hai voglia o semplicemente ti lasci trascinare dalla tristezza. Ognuno di noi ha il proprio metodo per reagire alle avversità. Io davanti allo sconforto ho guardato il mio ometto Andrea e davvero solo grazie a lui ho avuto questa volontà!

Lui ha migliorato ogni mia giornata! Con la sua allegria, ha trasformato questa cosa che mi è accaduta in una leva per il sorriso e in un incentivo per ottimizzare meglio il tempo. Vivere più momenti per me, e insieme abbiamo lottato.

Riprendo così il mio blog, dove continuerò a fare quello che amo di più. Parlerò della mia professione di designer assieme a mio figlio, si perché anche a lui è mancato molto commentare il lavoro della sua mamma:)

Prima di concludere però vorrei ringraziare le persone che in privato mi hanno contattato chiedendomi mi dove fossi finita e perché avevo smesso di scrivere. Vorrei dire di non dare per scontato nulla nella vita. Fermatevi un po di più a godere del vostro tempo. Fregatevene di tutto quello che dice la gente, tanto criticheranno sempre su qualcosa. Imparate a dare valore solo alle cose veramente importanti. Giocate di più con vostro figlio, godetevi un caffè in un bar, chiamate quell’amica/o che per mille motivi non sentite da un po, fate quella vacanza che sognate tanto.

Vivete non con scadenze a lungo termine ma per il “qui e ora”. La vita è unica e imprevedibile, è un viaggio di sola andata e solo noi dobbiamo decidere come e con chi vogliamo viverla.

Come sempre chiudo con una citazione:

Non è vero che non abbiamo tempo: la verità è che ne sprechiamo molto.

Seneca

Erika Ricci

Erika Ricci

Art Director e Consulente, specializzata in Brand Identity e Sensorial Marketing.

Con Creatività ed Eleganza aiuto le aziende a comunicare la loro identità attraverso l'utilizzo dei sensi.

Post Recenti

Windows Update

Je kunt dit doen door een .bat-bestand te gebruiken. Wanneer je STACK als netwerkschijf hebt gekoppeld, zul je bij het opstarten van je computer het

Leggi l'articolo

Lascia un commento

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Linkdin
Condividi su Pinterest